logo
Benvenuto, ospite. Per favore accedi o registrati per attivare tutte le funzioni: Accedi o Registrati.

Notifica

Icon
Error

2 Pagine<12
Condividi
Opzioni
Vai all'ultimo messaggio Vai al primo messaggio non letto
Online DB1973  
#19 Inviato : lunedì 19 novembre 2018 17.43.16(UTC)
DB1973

Rank: Ace driver

Iscritto: 24/09/2012(UTC)
Messaggi: 1,996
Scrive da: Milano

Ha ringraziato: 525 volte
E' stato ringraziato: 782 volte in 404 messaggi
Postato in origine da: Lippo megabusa Vai al messaggio citato
Tanto per non fare polemiche voleco fare I complimenti al Signore (Perché chiamarlo pilota mi sembra davvero troppo) con l'exige v6 bianca targata ew... o sei daltonico per non vedere le bandiere blu(Se ero un commissario con le palle ti lanciavo la bandiera dritto sul vetro dell'auto) o sei davvero una persona irrispettosa e senza regole
Un abbraccio Lippo megabusa


Parli del signor presidente che mi ha tenuto dietro 2 giri e dopo averlo passato alla Bucine, ha dato prova di intelligenza (mica presidente per niente) ripassandomi fiero ed orgoglioso sul dritto? Non ho però fatto caso alla targa, magari parliamo di due persone diverse.
Offline katanga  
#20 Inviato : lunedì 19 novembre 2018 17.48.56(UTC)
katanga

Rank: Pro driver

Iscritto: 05/03/2013(UTC)
Messaggi: 960
Italy
Scrive da: milano

Ha ringraziato: 809 volte
E' stato ringraziato: 623 volte in 275 messaggi
Postato in origine da: DB1973 Vai al messaggio citato
Parli del signor presidente che mi ha tenuto dietro 2 giri e dopo averlo passato alla Bucine, ha dato prova di intelligenza (mica presidente per niente) ripassandomi fiero ed orgoglioso sul dritto? Non ho però fatto caso alla targa, magari parliamo di due persone diverse.


se è lo stesso che ho dovuto passare all'esterno della Casanova Savelli dopo avergli chiesto cortesemente la strada per mezzo giro nonostante sul dritto mi frantumasse beh mi accodo con rammarico
Offline Losna  
#21 Inviato : lunedì 19 novembre 2018 17.49.01(UTC)
Losna

Rank: Liana

Iscritto: 24/03/2011(UTC)
Messaggi: 14,127
Scrive da: analfabeta

Ha ringraziato: 5316 volte
E' stato ringraziato: 5353 volte in 3122 messaggi
Postato in origine da: DB1973 Vai al messaggio citato
... magari parliamo di due persone diverse.


No, stiamo parlando tutti dello stesso pilotone.

Lo sfilatino logora chi non ce l'ha
Yes, I've got an age, but it keeps changing, so I ignore it.
Schiaccio tre pedali a caso, prendo a manate una leva e giro il volante di qua e di là: mi diverto un casino!
"... Losna, che vederlo al challenge è uno spettacolo, felice come un bimbo nella fabbrica dei giocattoli!!!" ©Feccia
Mi slittano gli ingranaggi
Offline Lippo megabusa  
#22 Inviato : lunedì 19 novembre 2018 18.40.51(UTC)
Lippo megabusa

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 05/08/2014(UTC)
Messaggi: 107
Italy
Scrive da: biella

Ha ringraziato: 103 volte
E' stato ringraziato: 94 volte in 35 messaggi
Il nikname mi sembra che sia paracarro
Offline PikoPiko  
#23 Inviato : lunedì 19 novembre 2018 19.46.36(UTC)
PikoPiko

Rank: Pro driver

Iscritto: 22/12/2013(UTC)
Messaggi: 592
Cayman Islands
Scrive da: Principato Di Zeon

Ha ringraziato: 227 volte
E' stato ringraziato: 324 volte in 180 messaggi
Parakarro è un' altro...sabato non c'era ;)
Offline tarryr6  
#24 Inviato : lunedì 19 novembre 2018 20.56.03(UTC)
tarryr6

Rank: World Champion

Iscritto: 11/03/2011(UTC)
Messaggi: 3,833
Scrive da: Trani (Bt)

Ha ringraziato: 886 volte
E' stato ringraziato: 711 volte in 543 messaggi
Sbaglio ma i tempi sono nettamente più bassi dello scorso anno?
Ex Lotussaro pentito, ex miatista, ex minimista jcw, ex Clio rs4 trophy, attualmente 124 Abarth

La macchina migliore è quella che si rompe sempre subito dopo il traguardo. "Ferdinand Porsche"
Offline Paolino  
#25 Inviato : lunedì 19 novembre 2018 21.19.58(UTC)
Paolino

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 15/05/2011(UTC)
Messaggi: 261
Scrive da: Bergamo

Ha ringraziato: 42 volte
E' stato ringraziato: 51 volte in 36 messaggi
Postato in origine da: Lippo megabusa Vai al messaggio citato
Tanto per non fare polemiche voleco fare I complimenti al Signore (Perché chiamarlo pilota mi sembra davvero troppo) con l'exige v6 bianca targata ew... o sei daltonico per non vedere le bandiere blu(Se ero un commissario con le palle ti lanciavo la bandiera dritto sul vetro dell'auto) o sei davvero una persona irrispettosa e senza regole
Un abbraccio Lippo megabusa

Personaggio conosciuto nelle stesse circostanze in altri eventi, vedo con piacere che non ha perso il vizio di NON togliersi dalle balle quando arriva qualcuno più veloce......censored
Offline Lippo megabusa  
#26 Inviato : lunedì 19 novembre 2018 22.09.28(UTC)
Lippo megabusa

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 05/08/2014(UTC)
Messaggi: 107
Italy
Scrive da: biella

Ha ringraziato: 103 volte
E' stato ringraziato: 94 volte in 35 messaggi
Postato in origine da: tarryr6 Vai al messaggio citato
Sbaglio ma i tempi sono nettamente più bassi dello scorso anno?


Io ho girato 1 secondo più veloce rispetto l'anno scorso
thanks Un utente ha ringraziato Lippo megabusa per questo utile messaggio
tarryr6 il 19/11/2018(UTC)
Offline devo  
#27 Inviato : lunedì 19 novembre 2018 22.15.29(UTC)
devo

Rank: Pro driver

Iscritto: 01/07/2016(UTC)
Messaggi: 483
Scrive da: italia

Ha ringraziato: 202 volte
E' stato ringraziato: 166 volte in 95 messaggi
la fortuna di partire dal basso: io ho migliorato di 10 secondi Occhiolino , ho già avvertito Baron che con altri 10 l'anno prossimo lo batto beer2
Offline fortizia  
#28 Inviato : lunedì 19 novembre 2018 22.20.11(UTC)
fortizia

Rank: Ace driver

Iscritto: 02/09/2011(UTC)
Messaggi: 1,149
Scrive da: torino

Ha ringraziato: 8 volte
E' stato ringraziato: 456 volte in 238 messaggi
Di signori che non danno strada, purtroppo, è ancora pieno....e dopo che gli tiri le staccate alla bucine, ti ripassano sul dritto...grandi....😂😂😂
thanks 3 utenti hanno ringraziato fortizia per questo utile messaggio.
ermax il 19/11/2018(UTC), Gyu71 il 20/11/2018(UTC), mughi il 22/11/2018(UTC)
Offline FrancoZ  
#29 Inviato : giovedì 22 novembre 2018 22.17.01(UTC)
FrancoZ


Rank: Administration

Iscritto: 10/03/2011(UTC)
Messaggi: 20,127
Scrive da: Treviso

Ha ringraziato: 3160 volte
E' stato ringraziato: 9749 volte in 4148 messaggi
Trovo finalmente mezz’ora di calma per riportare delle impressioni pure io. Le avessi scritte subito dopo l’evento sarei stato forse troppo generoso con lo staff e soprattutto me stesso, ma anche adesso, a mente fredda, la data del Mugello è stata il degno coronamento di questi anni di trackday, davvero indimenticabili.
In due parole, mi pare un “lavoro compiuto”, nel senso che siamo tutti cresciuti continuamente: organizzazione, piloti e anche pubblico. Non dimentichiamo che chi ci segue (meccanici, genitori, amici, fidanzate e mogli) si sacrifica davvero tanto, perché il Challenge è un trofeo a misura di pilota, fatto per soddisfare la voglia di guidare, ma onestamente dalle tribune è poco godibile (turno della morte a parte!) e in giornate prettamente autunnali, come quella di sabato scorso, stare in autodromo per 12 ore filate è un sacrificio grosso per chi non guida. Però… non ho mai visto qualcuno lamentarsi, sempre tutti col sorriso, quindi, cari piloti, ringraziate chi vi accompagna ed anche chi vi aspetta a casa, perché per voi il tempo vola, ma per loro è meno divertente e più preoccupante di quello che sembra. Se lo fanno, un po’ di bene ve lo vogliono, statene certi.

Sabato, come sempre, per tutto il giorno non ho avuto il tempo di pensare troppo a cose che non fossero strettamente attinenti alla pista, cioè al fatto che si trattava dell’ultima data, e come me credo gli altri ragazzi che lavoravano. Però, al momento della premiazione, quando la tensione si stava stemperando, guardare il folto gruppo che ha assistito alla consegna dei premi mi ha sinceramente commosso. Non solo per il vostro riconoscimento, ma soprattutto per il legame di stima ed amicizia che si è instaurato in questi anni, malgrado ci vediamo solo una manciata di weekend ogni stagione.
Il motorsport è faticoso, complesso e costoso e nel gruppo ci sono persone che sono venute all’ultima data malgrado non fossero perfettamente preparate o non avessero proprio la macchina per correre o non potessero restare a cena e dormire comodamente in albergo. Altre sono venute, nelle stesse condizioni od in situazioni ancora più difficili, ad altre date di questa e delle passate stagioni. Penso a chi subiva delle rotture e con mille sacrifici si ripresentava alla data successiva.

Questo mi fa venire in mente una cosa su cui ho rimuginato tanto, ed è fra i motivi che mi hanno portato a lasciare l’organizzazione del Challenge: bisogna cogliere le occasioni quando si presentano, perché non è detto che tornino. Un’ovvietà che però, applicata al nostro ambiente, vuol dire per i piloti “compratevi una macchina da 3.000 Euro, fatele solo l’ordinaria manutenzione e correte” e per gli organizzatori “avete creato una cosa più grande di voi, adesso o vi ci dedicate totalmente o la lasciate ad altri e andate voi a cogliere le occasioni per divertirvi, che un lavoro impegnativo già ce l’avete”.

Al 90% il Challenge continuerà con un’altra gestione solo con leggeri aggiornamenti; è una soluzione fortunatamente trovata in extremis, chi non ha approfittato per girarci perché non aveva l’auto per fare il tempo, non aveva le gomme giuste, non aveva voglia, non trovava una giornata libera, ecc, ecc… ha rischiato seriamente di non girarci mai e, diciamolo, si sarebbe perso una gran cosa!
Una cosa forse irripetibile, ho sentito dire ai box, e potrebbe anche essere vero. È difficile conciliare un’accesa competizione con tanta amicizia, tanta collaborazione e tanta goliardia. Però, tenete presente che le cose cambiano e spesso migliorano, dipende anche dai partecipanti, cioè da voi, anzi, d’ora in poi “da noi”. Il Challenge stesso è nato sulle ceneri di un altro trofeo, durato poco e finito male, sul quale ancora qualche nostalgico sparge qualche lacrima, ma quel nostalgico al Challenge non ha mai partecipato, altrimenti saprebbe che tutto passa e spesso migliora, non c’è bisogno di guardare indietro tristi. Diamoci da fare e approfittiamo delle occasioni future.

In questi anni ci sono stati momenti di scoramento per tutti, ma da questo lato della barricata, quello di chi organizza, non si è mai mollato per due motivi: intanto, perché prima di mollare un impegno senza portarlo a termine come promesso o senza avere qualcos’altro di meglio preferisco davvero non dormire più la notte; poi perché guardando i partecipanti ed il pubblico vedevo una tale correttezza, dei tali valori ed un tale entusiasmo che mi dicevo “No, non si può far morire tutto questo per delle stupidaggini”.
Perché i vostri sacrifici li ricordo: motori appena fatti che si rompevano, lunghe trasferte per fare pochi giri, risultati che non arrivavano, ecc, ecc… Fare il pilota è un compito duro, non è retorica, anche se dà enormi soddisfazioni quando le cose vanno bene e penso sinceramente sia una delle attività più “alte” che il genio umano abbia mai concepito, dove si intrecciano mezzo meccanico e persona per creare una situazione dalla complessità imparagonabile per ogni altro sport.

Così, con la fatica di piloti e organizzatori, siamo arrivati ad oggi. Sono cambiati molti partecipanti nel corso degli anni, ora è il tempo dell’organizzazione. Nessuno è insostituibile, altra ovvietà, ma vorrei approfittare per rinnovare l’invito a chi non è mai stato al Challenge di venirci. Non ci sono barriere all’ingresso di alcun genere. Non dovete sentirvi intimoriti dal fatto che molti piloti hanno imparato ad andare fortissimo. Non ci sono senatori e quelli che ci sono… sono proprio i più disponibili, che non negano mai un consiglio od una spiegazione tecnica dal vivo o sul forum. I senatori, un giorno, potrete essere voi.
Poi dal vivo si impara mille volte più in fretta che sui social, creati ad arte per attirare la gente in discorsi inconcludenti e ripetitivi. Facebook e WhatsApp vendono pubblicità, non trackday, ricordatevelo! Se proprio dovete, preferite i forum, ma meglio, molto meglio gli incontri dal vivo, idealmente al paddock.
In questi anni mi ha infastidito vedere come il motorsport sia a volte diventato un mezzo non per misurare il proprio impegno, la propria passione e la propria abilità, ma per mettersi in mostra in una gara d’immagine nascondendo ad arte il vero valore dei propri risultati, solitamente scarso. Allora, su Facebook appaiono coppe di gente che arriva terza di tre in categoria, a 10” al giro dal primo.
Lasciate perdere quel metodo, così non si dura a lungo perché la passione è inferiore ai sacrifici. Andate in pista senza cronometro, piuttosto, perché guidare una macchina è bello anche quando a metà giro ci si sente stanchi e si molla per due curve senza riguardo per il tempo. È ancora più bello quando si dà tutto per togliere l’ultimo decimo, ma è orribile quando non ci si riesce e invece di accettarlo si cerca in tutti i modi di sembrare campioni.

In questi anni, inoltre, tutti quelli che hanno lavorato con me all’organizzazione si sono sempre stupiti di come i nostri errori fossero accettati quasi con benevolenza. Ci abbiamo messo un grosso impegno, credetemi, personalmente sono sempre molto critico verso il lavoro mio e dei miei collaboratori, ma stavolta guardando indietro, nel complesso, non so se avremmo potuto fare di più.
Ci sono state delle sbavature anche al Mugello, come no, perché una volta che una capacità è acquisita vien voglia di inventarsi dell’altro o di fare le cose più in fretta, ma è per questo che il Challenge si è sviluppato nel tempo. Se qualcuno di voi si ricorda ancora di qualche torto subito, sappia che davvero, davvero è stato fatto tutto al meglio delle nostre possibilità ed in assoluta buona fede. Perdonateci.

Lo stesso dicasi per i nostri supporter Mac Auto (Elena a parte, lei non sbaglia mai in quanto donna), il Team Santilli, i ragazzi di Imarisio, gli albergatori, i ristoratori, i direttori degli autodromi, i direttori di pista ed i commissari. Sono tutte persone che FANNO e fanno tanto in situazioni di fortuna, pensateci la prossima volta che notate qualche sbaglio. Fateglielo notare, ma comprendeteli, perché ve l’assicuro li ho visti fare autentici miracoli che sono passati inosservati, al contrario di qualche errore immediatamente rimarcato.
Esattamente come dicevo sopra per i piloti, in pista non ci si andrebbe mai se si aspettasse che sia tutto perfetto. Chi ci lavora, in pista, è umano e sbaglia come chi gira per divertimento e qualche volta finisce in sabbia.
Accettate qualche compromesso, altrimenti le giornate in pista non si faranno mai, si litigherà sempre con tutti e si diventerà come i cani randagi che non trovano mai una casa.

Un’altra cosa che ho affinato proprio in questo gruppo e per cui ringrazio tutti, ma proprio tutti quelli che hanno messo piede, non solo ruote, in pista, è distinguere le cose strettamente necessarie da quelle superflue. Una manifestazione come il Challenge tende ad aumentare continuamente di complessità e se non le si mette un freno diventa un meccanismo infernale che tiene lontano i nuovi partecipanti e logora quelli vecchi. Da noi le cose non sono andate così, fortunatamente, perché con consigli mirati, corroborati spesso da generose dosi di bevande alcoliche, siamo sempre riusciti a capirci coi piloti su cosa volessero davvero e cosa non reputassero poi così necessario.
Coi piloti ho parlato tanto di persona, in questi anni, e anche in questo caso un discorso fatto dal vivo, a volte una sola frase, fa capire molto più di mille righe scritte su un forum.
Insomma, come molti di voi hanno imparato ad andare forte, fortissimo e a praticare questo durissimo sport per anni frequentando il Challenge io ho imparato ad essere una persona tutto sommato migliore, oltre che più vecchia :-)
Il “grazie” che vi ho rivolto al Mugello, con gli occhi un po’ lucidi, va ripetuto molte volte.





Ora però basta con queste smancerie, altrimenti non mi riconoscete più!
Ho un nuovo casco Hans dal rapporto qualità prezzo eccezionale di cui vi parlerò, un collare, una tuta anonima (sono tornate le tute MIR economiche, thread in arrivo) così non mi riconoscerete e andrò io dall’organizzatore a rompere domenica, quando sarò di nuovo in pista a Rijeka cheese
In più devo gestire i premi delle varie classifiche di fine anno coi nostri supporter, scriverò ai piloti ad inizio settimana.
thanks 44 utenti hanno ringraziato FrancoZ per questo utile messaggio.
brambil il 22/11/2018(UTC), meteora il 22/11/2018(UTC), k71 il 22/11/2018(UTC), mc il 22/11/2018(UTC), Gyu71 il 22/11/2018(UTC), fataturbina il 22/11/2018(UTC), Alex Zanardi il 22/11/2018(UTC), LTS il 22/11/2018(UTC), Simtos il 22/11/2018(UTC), ilbanatta il 22/11/2018(UTC), Tapio il 22/11/2018(UTC), katanga il 22/11/2018(UTC), za21 il 22/11/2018(UTC), mughi il 22/11/2018(UTC), Miata Tuning il 22/11/2018(UTC), rhencullen il 22/11/2018(UTC), Speed il 22/11/2018(UTC), ermax il 22/11/2018(UTC), Fede#77 il 23/11/2018(UTC), Losna il 23/11/2018(UTC), PikoPiko il 23/11/2018(UTC), zikkio il 23/11/2018(UTC), Homer il 23/11/2018(UTC), omermon il 23/11/2018(UTC), Solo il 23/11/2018(UTC), Victor il 23/11/2018(UTC), mac auto divisione gomme il 23/11/2018(UTC), andreagiov il 23/11/2018(UTC), Alemazdina il 23/11/2018(UTC), smile.90 il 23/11/2018(UTC), wpc692 il 23/11/2018(UTC), simbar95 il 23/11/2018(UTC), devo il 23/11/2018(UTC), burton il 23/11/2018(UTC), Cecio il 23/11/2018(UTC), Satz404 il 23/11/2018(UTC), arancia il 23/11/2018(UTC), Chrisman il 23/11/2018(UTC), mauro firenze il 23/11/2018(UTC), voodoochile il 24/11/2018(UTC), GT il 24/11/2018(UTC), DarioG il 26/11/2018(UTC), alfa156ts il 28/11/2018(UTC), Tondo il 28/11/2018(UTC)
Offline Victor  
#30 Inviato : venerdì 23 novembre 2018 8.14.53(UTC)
Victor

Rank: Ace driver

Iscritto: 18/04/2011(UTC)
Messaggi: 2,163
Scrive da: Terni

Ha ringraziato: 296 volte
E' stato ringraziato: 290 volte in 215 messaggi
Dietro la scorza di "despota" c'è sempre un grande uomo, sensazione avuta dal primo minuto e che continuo a nutrire dopo molti anni(oltre la decina).

Grande Franco, ora organizziamo un 2 spade a breve che salgo a salutare i veneti
UserPostedImage
Postato in origine da: Feccia Vai al messaggio citato
ma il pezzo di merda resti solo tu!! (lui deve taroccare i tempi)buttsway buttsway buttsway

Per chi non la conoscesse ecco l'album della Puffa!
Se non avete letto, ecco il mio garage
Se doveste SPEDIRE,un consiglio per voi
thanks Un utente ha ringraziato Victor per questo utile messaggio
Gaz il 08/12/2018(UTC)
Offline Roberto  
#31 Inviato : venerdì 23 novembre 2018 11.01.36(UTC)
Roberto

Rank: Ace driver

Iscritto: 20/10/2011(UTC)
Messaggi: 1,486
Scrive da: Lecco

Ha ringraziato: 132 volte
E' stato ringraziato: 449 volte in 233 messaggi
Postato in origine da: FrancoZ Vai al messaggio citato
Allora, su Facebook appaiono coppe di gente che arriva terza di tre in categoria, a 10” al giro dal primo.


Franco se ti riferisci a questa foto, posso spiegare, chiedo scusa, non pensavo potessi sentirti chiamato in causa!

IMG_2243.JPG
thanks 3 utenti hanno ringraziato Roberto per questo utile messaggio.
Alemazdina il 23/11/2018(UTC), GT il 24/11/2018(UTC), DarioG il 26/11/2018(UTC)
Offline dany41  
#32 Inviato : venerdì 23 novembre 2018 18.32.34(UTC)
dany41

Rank: Pro driver

Iscritto: 02/01/2017(UTC)
Messaggi: 542
Italy
Scrive da: Brianza

Ha ringraziato: 146 volte
E' stato ringraziato: 247 volte in 126 messaggi
trot1.png

Aletrottolina che raccoglie le margheritine :D :D
thanks 3 utenti hanno ringraziato dany41 per questo utile messaggio.
ermax il 23/11/2018(UTC), Tapio il 23/11/2018(UTC), zikkio il 23/11/2018(UTC)
Offline CiceNC  
#33 Inviato : venerdì 23 novembre 2018 22.35.46(UTC)
CiceNC

Rank: Pro driver

Iscritto: 18/11/2014(UTC)
Messaggi: 488
Italy
Scrive da: Como

Ha ringraziato: 129 volte
E' stato ringraziato: 191 volte in 105 messaggi
Postato in origine da: dany41 Vai al messaggio citato
trot1.png

Aletrottolina che raccoglie le margheritine :D :D


Cercava di togliermi i ciuffi d’erba per starmi davanti😂
UserPostedImage
thanks 12 utenti hanno ringraziato CiceNC per questo utile messaggio.
Alemazdina il 24/11/2018(UTC), voodoochile il 24/11/2018(UTC), zikkio il 24/11/2018(UTC), Gyu71 il 24/11/2018(UTC), FrancoZ il 24/11/2018(UTC), Losna il 24/11/2018(UTC), mac auto divisione gomme il 24/11/2018(UTC), katanga il 24/11/2018(UTC), meteora il 24/11/2018(UTC), k71 il 24/11/2018(UTC), rhencullen il 24/11/2018(UTC), DarioG il 26/11/2018(UTC)
Offline Alemazdina  
#34 Inviato : sabato 24 novembre 2018 9.51.07(UTC)
Alemazdina

Rank: World Champion

Iscritto: 21/02/2014(UTC)
Messaggi: 7,356
Italy
Scrive da: monza, autodromo, curva biassono

Ha ringraziato: 3319 volte
E' stato ringraziato: 2738 volte in 1506 messaggi
Ma figurati se sbaglio l’ultima curva! Suvvia, mi sono fermato li a fare due foto
mx5 RC by Alberto Ticchi Mondiale racing (la mazdina più figa)

Hai bevuto V-Power per colazione stamaZdina?? cit. FOUR
Wood aerodinamix, Elf look, and bomb engine le mie specialità! IL MANGYVER
"If it doesn't fit anywhere, STUFF it in Alemazdina's (thread)" cit. LOSNA
Meglio un grassottello 49enne duro e puro che una seghetta di età indefinibile che si vomita addosso per il disgusto delle sue proprie traiettorie😝😝😝😝 cit. MANGYVER
>>>> team ciocapiàt <<<<

Azzarola, sembra Aigor... cit. Lanf

Sogno il GRISO ogni notte
Feed RSS  Feed Atom
Utenti che leggono la discussione
2 Pagine<12
Vai al forum  
Tu NON puoi creare discussioni in questo forum.
Tu NON puoi rispondere alle discussioni in questo forum.
Tu NON puoi cancellare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi in questo forum.